Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Adoramus te

Arriva sul canale YouTube Antoniano di Bologna Official, il video dell’inedito  “Adoramus te (Nearer my God to Thee)”, inno tratto dal testamento di San Francesco, composto e arrangiato dal M° Siro Merlo, prodotto artisticamente da Forme Sonore per Antoniano.

Un brano davvero unico, poiché in esso il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni fiorisce il canto intonando la preghiera assieme al Coro “Fabio da Bologna” diretto da Alessandra Mazzanti.

Sono state musicate dal compositore le parole della celebre preghiera contenuta nel “Testamento di S. Francesco” e proprio su questa musica, esposta dal coro polifonico di adulti, fiorisce un’altra melodia esposta dal Piccolo Coro: “Nearer my God to Thee”, un inno cristiano cattolico del XIX secolo, scritto dalla poetessa britannica Sarah Flower Adams (1805-1848) che si basa sul sogno di Giacobbe raccontato nel Libro della Genesi (28,11–19)  e sulla canzone del 1865 “Bethany” scritta dall’americano Lowell Mason (1792-1872).

Poco prima della sua morte, nell’ottobre del 1226, San Francesco scrisse il suo Testamento che conteneva i suoi ultimi pensieri sull’ordine da lui fondato, in esso Francesco esortava i suoi seguaci a rimanere fedeli alle regole dell’ordine e la preghiera – esposta nella composizione dal Coro “Fabio da Bologna” – è tratta da questo lavoro.

Oltre all’esecuzione in occasione dello speciale “Lo Zecchino di Natale” in onda su Rai1 la mattina di Natale a partire dalle 9.35, il brano è parte degli spettacoli che il Piccolo Coro presenta nel terzo tour di concerti in Cina (dal 30 dicembre 2017 al 2 gennaio 2018) già tutti sold out, e va ad aggiungersi al repertorio del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano.

Facendo richesta all’indirizzo e-mail info@formesonore.com è possibile, fin da subito, richiedere gratuitamente, lo spartito, disponibile da gennaio anche sui canali dell’Antoniano.

Il video live del brano è stato realizzato dalle professionalità del Centro di Produzione dell’Antoniano.

share
Share