Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Gianfranco Fasano

Autore

Dove vivi (Città): Tra Roma, Alassio, Milano e dove mi porta la musica
Cosa fai nella vita? Creo!
Qual era il tuo sogno da bambino? Il calciatore
Una frase che ti rappresenta è: "La memoria del cuore non ha età"
La tua canzone in gara è: "Radio Giungla"
In quanto autore di: Parole e Musica
Cosa ti ha spinto a scrivere una canzone per bambini? Sperare di continuare a esserlo!
Com'è nata la tua canzone? Dalla collaborazione con Grottoli e Vaschetti, per far giocare grandi e piccini immaginando di ballare imitando gli animali.
Quale tema ha ispirato la tua canzone e perché? La musica, che sintonizzandosi sulle onde del puro divertimento, trasmette a tutti un nuovo baby ballo: "la DANCE CHA-CHA".
Quale messaggio ti piacerebbe arrivasse con la tua canzone? Quella libertà di essere se stessi che unisce tutti in famiglia a prescindere dall’età e dalle razze.
Cosa significa per te partecipare alla 60ª edizione dello Zecchino d'Oro? Un premio fedeltà per aver preferito lo Zecchino d'Oro al Festival di Sanremo!
C'è una canzone dello Zecchino d'Oro alla quale sei legato? Più di una! Il repertorio dello Zecchino d'Oro ha quasi sempre il dovere di avere una morale, un insegnamento, per cui per affetto e non solo credo che "Goccia dopo goccia" che ho scritto insieme a Emilio Di Stefano nel 1994 , resti una delle canzoni manifesto dello Zecchino d'Oro. La mia prima canzone per l’infanzia, una delle ultime dirette da Mariele Ventre a cui oggi è intitolato il Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna diretto dal 1996 da Sabrina Simoni. Ma nel mio cuore restano anche "La giacca rotta" e "Se fossi Leonardo".
Un incoraggiamento per i piccoli interpreti: Partecipare allo Zecchino d'Oro è un privilegio che col tempo acquista valore. Non importa essere o diventare cantanti veri ma aver scolpito nella propria vita momenti indelebili che con il tempo diventano strada maestra, qualsiasi sia la strada che nella vita adulta camminerete!

Le sue canzoni