Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Giuseppe De Rosa

Autore

Dove vivi (Città): Gragnano (NA)
Cosa fai nella vita? Il musicista e il docente
Qual era il tuo sogno da bambino? Fare il musicista
Una frase che ti rappresenta è: "Vivi e lascia vivere"
La tua canzone in gara è: "Un nuovo giorno"
In quanto autore di: musica
Cosa ti ha spinto a scrivere una canzone per bambini? L’idea di fare musica nella semplicità: un viaggio della fantasia senza confini, liberare la mente dai preconcetti di noi adulti.
Com’è nata la tua canzone? La mia canzone è stata ispirata da un’altra mia canzone: "Dove vanno i sogni al mattino". Infatti le due sono legate da un "filo magico".
Quale tema ha ispirato la tua canzone e perché? L’alba! È bello a volte svegliarsi presto la mattina e vedere il mondo che si mette in moto.
Quale messaggio ti piacerebbe arrivasse con la tua canzone? Chi dorme non piglia pesci!
Cosa significa per te partecipare alla 60ª edizione dello Zecchino d’Oro? Ho partecipato più volte allo Zecchino d’Oro, ma esserci al 60° è una gioia più intensa! Mi sento un invitato speciale al 60° compleanno dello Zecchino d’Oro!
C’è una canzone dello Zecchino d’Oro alla quale sei legato? "Un punto di vista strambo"
Un incoraggiamento per i piccoli interpreti: Non potrai mai fare nulla al mondo senza coraggio. È la più grande qualità della mente assieme all’onore. (Aristotele) Forza cari piccoli interpreti!!!

Le sue canzoni