Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

E nelle onde che baraonde

Testo

E nelle onde che baraonde...
E nelle onde che baraonde...

Secchiello e paletta nel sole che scotta
Lei fa un bel castello...
Le vado vicino, la guardo e le dico:
«Divento tuo amico».
Lentiggini in viso lei quasi si arrabbia
Mi tira la sabbia.
Le dò uno spintone e subito inizia
La nostra amicizia...

E nelle onde che baraonde
Giocar da pazzi fra schizzi e spruzzi
Mangiar gelati e caramelle
Cercare stelle in riva al mar...

E nelle onde che baraonde
Giocar da pazzi fra schizzi e spruzzi
Mangiar gelati e caramelle
Cercare stelle in riva al mar...

Orchestra

Secchiello e paletta nel sole che scotta
Lei fa un bel castello...
Io invece sportivo mi sento ciclista
E faccio una pista.
Buttarmi nel mare è roba da niente
Se ho il salvagente,
Ma lei non sta a galla, le corro vicino
E chiamo il bagnino...

E nelle onde che baraonde
Giocar da pazzi fra schizzi e spruzzi
Mangiar gelati e caramelle
Cercare stelle in riva al mar...

E nelle onde che baraonde
Giocar da pazzi fra schizzi e spruzzi
Mangiar gelati e caramelle
Cercare stelle in riva al mar...

Orchestra

Però un brutto giorno sto lì sulla riva
E lei non arriva...
Chissà dov'è andata, non posso aspettare
La vado a cercare...
Sua mamma mi dice: «Sta pure tranquillo
Ha solo il morbillo!»
Ma anch'io ho i puntini e adesso scommetto
Mi mettono a letto...

E nelle onde che baraonde
Quegli altri sì... noi due no
Ma io non piango, io sono un duro
L'anno venturo la rivedrò!

E nelle onde che baraonde
Giocar da pazzi fra schizzi e spruzzi
Mangiar gelati e caramelle
Cercare stelle in riva al mar...

Orchestra

Però un brutto giorno sto lì sulla riva
E lei non arriva...
Chissà dov'è andata, non posso aspettare
La vado a cercare...
Sua mamma mi dice: «Sta pure tranquillo
Ha solo il morbillo!»
Ma anch'io ho i puntini e adesso scommetto
Mi mettono a letto...

E nelle onde che baraonde
Quegli altri sì... noi due no
Ma io non piango, io sono un duro
L'anno venturo la rivedrò!

E nelle onde che baraonde
Giocar da pazzi fra schizzi e spruzzi
Mangiar gelati e caramelle
Cercare stelle in riva al mar...

E nelle onde che baraonde
Giocar da pazzi fra schizzi e spruzzi
Mangiar gelati e caramelle
Cercare stelle in riva al mar...
Cercare stelle in riva al mar...

leggi tutto
info_outline
Zecchino d'Oro
Interprete / Emanuele Triolo
Testo / Alberto Testa
Musica / Mario Lavezzi
share
Condividi