Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

La luna è matta

Testo

Dabadabadà
Dabadabadà
Dabadabadabadabadabadabadà

La luna è matta la luna è sciocca
Ma per fortuna non ha la bocca...

No che non ce l'ha...
No che non ce l'ha...

La notte è nera
Ma per fortuna vien giù di sera
Viene giù di sera e già c'è buio
E la gallina sta nel pollaio...

Co-co-coccodè...

Co-co-coccodè...

E mentre dorme lo sai che fa?
Cova le sue uova...

E poi e poi
Din din
Din din din din din din...
La campanella all'alba suonerà
E il mondo intero sveglierà.
Dabadabadà
Ecc.

La luna è matta fa capriole
Lei va a dormire e vien fuori il sole...

Alzati anche tu
Alzati anche tu.

La notte muore
Ma sbadigliando si sveglia un fiore
Si sveglia un fiore una margherita
E tu carezzala con le dita...

Ma non la sciupar
Ma non la sciupar...

Lei si è svegliata
Per augurarti buona giornata...

E poi e poi
Din din
Din din din din din din...
La campanella a sera suonerà
La luna è matta, ma ritornerà.
Dabadabadà
Ecc.

Si sveglia un fiore una margherita
E tu carezzala con le dita...

Ma non la sciupar
Ma non la sciupar...

Lei si è svegliata
Per augurarti buona giornata...

E poi e poi
Din din
Din din din din din din...
La campanella a sera suonerà
La luna è matta, ma ritornerà.

Dabadabadà
Ecc.

leggi tutto
info_outline
Interprete / Daniela Scaglioni
Testo / Alberto Testa
Musica / Roberto Livraghi