Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Il Piccolo Coro in Cina

Il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni per il terzo anno allo Shanghai Children’s Art Theater per tour di 7 concerti sold out!

Il Diario di Viaggio

28 dicembre 2017, Shanghai

Qui sono le 4 del mattino, ma nonostante fuori sia notte la testa ancora non ha registrato che effettivamente siamo dall’altra parte del mondo e che sarebbe saggio dormire.
Quindi sono al buio ad ammirare il lento scorrere del fiume e il meraviglioso Skyline di Shanghai dalla finestra dell’albergo, cercando di mettere in ordine le emozioni vissute oggi e pensando a quello che ci aspetta domani…

La prima sensazione che provo davanti a tutto ciò è gratitudine perché questa è un’opportunità unica nella vita.

Certo, un viaggio a Shanghai si può sempre fare, ma poterlo vivere con le persone che sono diventate una seconda famiglia è qualcosa che rende l’esperienza particolarmente significativa sia per noi adulti che per i nostri bambini.

L’accoglienza che ci riservano questi amici cinesi è sempre qualcosa che riempe il cuore e ti fa pensare che poi davvero siamo tutti sotto lo stesso cielo.

Domani cominceremo la vita in teatro fatta di prove, pettinature, cene e naturalmente… concerti!

Esperienze sempre vissute insieme, sentendoci “genitori del coro” perché magari la testolina che stai pettinando per essere in ordine sul palco, la camicia che stai abbottonando o il naso che stai soffiando è di un bambino del coro, ma non necessariamente del tuo.

Ed è con questo spirito che mi appresto a vivere questa nuova avventura…

(Sonia – mamma del Piccolo Coro)

31 dicembre 2017, Shanghai

Ormai ho imparato a riconoscere la parola che in cinese vuol dire “angeli”. Perché è così che qui chiamano i nostri bambini. E ogni volta, ormai da tre anni, non riesco a trattenere un sorriso. C’è poi chi li chiama “talenti” (dell’oggi o del domani, a scelta), c’è chi li chiama “professionisti”, c’è chi ne esalta doti canore e abnegazione. Be’, grazie, grazie davvero a tutti: è gratificante sentire tanto affetto e tanta ammirazione. Io però li chiamo semplicemente bambini e, da madre, dico che sono del tutto uguali ai vostri figli, nipoti, alunni, coristi di ogni altro coro…

È un bambino chi non trova una scarpa della divisa e si arrangia come può, mettendo all’altro piede una scarpa da ginnastica; è un bambino chi la scarpa addirittura la perde entrando in scena così canta con una scarpa a un piede e un calzino all’altro, e per giunta è in prima fila.

È un bambino chi tra una pausa e l’altra sta girando un film dell’orrore, pulp abbastanza da fare invidia a Tarantino, il gruppo è vario e si scompone e ricompone, il regista è un po’ despota, ma pare si possa arrivare in fondo.

È un bambino chi fa parte del circolino dei più grandi che si scambiano confidenze e dritte per lo shopping con lo stesso linguaggio di milioni di altri preadolescenti nel mondo.

C’è tanta normalità in tutto questo. La normalità di milioni di bambini che in ogni parte del mondo praticano uno sport o coltivano una passione stando insieme. E c’è la bellezza che da tanta normalità può nascere quando un progetto, pensato cinquant’anni fa, non smette di evolversi e permette di far fiorire ancora lo straordinario che è in ogni bambino, in tutti i bambini.

(Angela, mamma del Piccolo Coro e … “addetta ai lavori”)

Il tour 2017/2018

Anche quest’anno la magia del Natale regala ai bambini del Piccolo Coro “Mariele Ventre” e alla loro direttrice Sabrina Simoni una nuova straordinaria avventura: per il terzo anno consecutivo infatti, il coro di voci bianche dell’Antoniano vola in Cina per una nuova splendida tournée che li vede protagonisti di ben 7 spettacoli tra il 30 dicembre 2017 e il 2 gennaio 2018.

In regalo per te

Richiedi il CD dei Canti Sacri del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano: è un regalo che vogliamo farvi!

 

Le canzoni del 60° Zecchino d'Oro

Ultime news

22 dicembre 2017
Il brano inedito  "Adoramus te (Nearer my God to Thee)" è un inno tratto dal testamento di San Francesco. Composto e arrangiato dal M° Siro Merlo e prodotto artisticamente da Forme Sonore per Antoniano. Un brano davvero unico, poiché in esso il Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano diretto da Sabrina Simoni fiorisce il canto intonando la preghiera assieme al Coro “Fabio da Bologna”...
09 dicembre 2017
Raccontare questa settimana vissuta a fianco del Piccolo Coro e dello staff dell'Antoniano è difficile, perché le cose accadute sono davvero tante e a volte le parole non bastano per rendere certe emozioni....
06 dicembre 2017
Ciao amici! Continuiamo questo viaggio nel mondo del 60° Zecchino d’oro e oggi vi vorrei proporre un gioco, vi va? Che ne dite di immaginare come sarebbe essere la conduttrice di questo splendido...