Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Che roba, quel robot!

Testo

Dinamico, automatico,
Atletico, acrobatico
Magnetico, frenetico,
Simpatico robot!

Con due scatole di latta, due ciabatte
vecchie
E un fondo di pignatta,
Una molla, il campanello di una bicicletta,
Un manico d'ombrello,

Quattro pile nel gilè
Indovina che cos'è:
È un robot per divertirmi,
Pronto ad aiutarmi quando piace a me...

Ma che roba, quel robot!
Che combina non lo so:
Fa la doccia col telefono
E la barba col microfono...

Ma che roba, quel robot!
Va a dormire sul comò...
Ma cos'ha nella memoria?
È un confusionario, altro che robot!

Interludio

Stamattina in un messaggio telecomandato
Ho chiesto del formaggio,
M'ha portato due bulloni, del cemento
armato
E cinque o sei limoni...

Io non so che mai sarà,
Ma qualcosa qui non va:
Forse c'è la batteria da buttare via
O forse... chi lo sa?

Ma che roba, quel robot!
È simpatico, però...
Se si spegne il calorifero
Lo riscalda col fiammifero...

Ma che roba, quel robot!
Dice «sì» per dire «no»...
Lui non usa il suo cervello,
Questo è un pappagallo, altro che robot!

Orchestra

Ma che roba, quel robot!
Dice «sì» per dire «no»...
Lui non usa il suo cervello,
Questo è un pappagallo, altro che robot!

Lui non usa il suo cervello,
Questo è un pappagallo, altro che robot...!!!

leggi tutto
info_outline
share
Condividi