Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Il guercio, il lungo, il nano

Testo

Il guercio era il palo, il lungo il cervellone,
Il nano era il giaguaro dell'organizzazione...

Tutti per uno, uno per tutti,
Non eran belli, neppure brutti,
Fecero un patto, dandosi la mano,
Il guercio, il lungo, il nano...

Il primo colpo gobbo fu dentro ad un
pollaio,
E invece del malloppo successe un grosso
guaio:
I galli e le galline si misero a beccare
E i tre furfanti, infine, dovettero scappare...

Il guercio era il palo, il lungo il cervellone,
Il nano era il giaguaro dell'organizzazione...

Tutti per uno, uno per tutti,
Non eran belli, neppure brutti,
Fecero un patto, dandosi la mano,
Il guercio, il lungo, il nano...

Decisero una volta: «Rubiamo il Colosseo!»
Ma invece gli andò storta per colpa del
babbeo;
Il guercio come sempre si era
addormentato,
Ormai trecento pietre avevano rubato...

Questi signori illustri, ladri di professione,
Vennero arrestati per una distrazione...

Tutti per uno, uno per tutti,
Non eran belli, neppure brutti,
Fecero un patto, dandosi la mano,
Il guercio, il lungo, il nano...

Non erano convinti di questa conclusione,
Decisero una sera di fare l'evasione.
Segarono le sbarre: saltò per primo il nano,
Ma sotto l'aspettava la faccia del
guardiano...

Il guercio era il palo, il lungo il cervellone,
Il nano era il giaguaro dell'organizzazione...

Tutti per uno, uno per tutti,
Non eran belli, neppure brutti,
Fecero un patto, dandosi la mano,
Il guercio, il lungo, il nano...

Tutti per uno, uno per tutti,
Non eran belli, neppure brutti,
Fecero un patto, dandosi la mano,
Il guercio, il lungo, il nano...!!!

leggi tutto
share
Condividi