Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Il triangolo Paiù

Descrizione

Paiù è un triangolo veramente strano: sogna un lato in più ed è disposto a tutto per averlo! Viene sempre preso in giro per questo e la sua tristezza è inconsolabile. Un giorno, perdendosi nello smog, si fermò vicino a un'automobile che non andava più. L'autista lo verniciò di rosso e, deviando il traffico, riuscì a salvare proprio quella macchina. Finalmente Paiù si sentì utile e cominciò ad apprezzare se stesso! La morale di questa canzone riguarda da vicino tutti noi: «Ma che male c'è se ognuno è quel che è?»

Testo

Paiù era un triangolo
Tre lati più tre angoli
Ma si sentiva nobile
Voleva un lato in più.
Si fece fare un abito
Da parallelepipedo
Ma tutt'e due le maniche
Gli scivolavan giù.

Paiù Paiù Paiù
Triangolo sei tu
Paiù Paiù Paiù
Né di meno né di più...

Le sfere rotolavano
In terra dal gran ridere
Dicendogli: «Nessuno c'è
Più stupido di te».
E lui ch'era un triangolo
Piuttosto suscettibile
Architettò di uccidersi
Gettandosi nel Po.

Ma nello smog lui si smarrì
E si fermò per piangere
Vicino a un'automobile
Che non andava più...

Ma nello smog lui si smarrì
E si fermò per piangere
Vicino a un'automobile
Che non andava più...

L'autista corse a prenderlo
Di rosso poi lo verniciò
Così deviando il traffico
La macchina salvò.
Paiù si sentì utile
E si asciugò le lacrime
E d'essere un triangolo
Mai più si vergognò.

Paiù Paiù Paiù
Triangolo sei tu
Paiù Paiù Paiù
Né di meno né di più...

La storia del triangolo
Non è poi tanto stupida
Morale: «Ma che male c'è
Se ognuno è quel che è?»
Paiù Paiù Paiù
Chissà che male c'è

Paiù Paiù Paiù
Se ognuno - ho detto «ognuno»
Proprio «ognuno»
È quel che è!

Orchestra

La storia del triangolo
Non è poi tanto stupida
Morale: «Ma che male c'è
Se ognuno è quel che è?»

Paiù Paiù Paiù
Chissà che male c'è
Paiù Paiù Paiù
Se ognuno - ho detto «ognuno»
Proprio «ognuno»
È quel che è!

leggi tutto
info_outline
Testo / Alberto Testa
Musica / Alberto Testa
share
Condividi