Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

La banda del cortile

Testo

Sette bambini, anzi otto,
Fan parte della banda,
La banda del cortile.
Fanno baccano a più non posso,
Ma sol quando la gente
Ha finito di dormire...

Suonano trombe e trombettine
E di cosette strane han piene le manine
Vasi, coperchi e tamburelli,
Fischietti e campanelli
E qualche cosa in più...

Va la banda del cortile:
Otto suonatori in fila indiana
Stan suonando una marcetta
Molto allegra e tutta paesana.
Sembra proprio di sentire
La grancassa, il corno e il trombone...
Tutti stanno ad ascoltar
E battono le ma - a - ni!

Anche quei quattro o cinque gatti
Che sembrano i padroni,
Padroni del cortile,
Hanno le orecchie bene aperte
E ascoltano la banda
Che li fa divertire...

Ora si accodano anche loro
Agli otto suonatori
E menano la coda...
Sembra davvero una gran festa,
Qualcuno ha mal di testa
Ma poi gli passerà...!

Va la banda del cortile:
Otto suonatori in fila indiana
Stan suonando una marcetta
Molto allegra e tutta paesana.
Sembra proprio di sentire
La grancassa, il corno e il trombone...
Tutti stanno ad ascoltar
E battono le ma - a - ni!

Va la banda del cortile:
Otto suonatori in fila indiana
Stan suonando una marcetta
Molto allegra e tutta paesana.
Sembra proprio di sentire
La grancassa, il corno e il trombone...
Tutti stanno ad ascoltar
E battono le ma - a - ni!

Tutti stanno ad ascoltar
E battono le ma - a - ni...!!!

leggi tutto
info_outline
Testo / Laura Zanin
Musica / Sergio Censi
share
Condividi