Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

La rosa e il bambino

Videoclip

Descrizione

Questa canzone parla di una leggenda antica, la leggenda di una rosa eterna.
Una strega cattiva, vedendo un fiore così bello, lanciò un terribile incantesimo e congelò tutto l'universo. Nessuno si curò mai della rosa infreddolita: né il re dal cuore avaro, né la signora dai capelli color dell’aurora, che scappò via vedendo le sue spine. Solo un bambino, con le sue manine calde, si avvicinò alla bella rosa e... in un attimo, spezzò l'incantesimo. Perché solo l'amore, la cura, l'attenzione riescono a sciogliere l'inverno più freddo, solo l'amore dà un senso a ogni cosa.

Ascolta l'anteprima: La rosa e il bambino

Testo

Dopo il mare, dopo il cielo, nelle terre del gran gelo, dopo...

Si tramanda la leggenda di una rosa eterna
Che sbocciò nella bufera un milione di anni fa,
E la strega del lungo inverno disse: "ghiaccerò l'universo,
Finché un dolce cuore questo fiore non sfiorerà"
Più veloce, più veloce, cavaliere, senza le frontiere per il mondo andrai
Per cantare a tutti che soltanto un fiore come il vero amore non morirà mai.

Dopo il mare, dopo il cielo, nelle terre del gran gelo, dopo...

Giunse il Re con un forziere colmo di denari
Ma il suo cuore era avaro e la rosa lo capì,
Arrivò la bella signora coi capelli color dell'aurora,
Vide le sue spine e per paura infine fuggì.

Più veloce, più veloce,                                                 Più veloce.
Cavaliere, senza le frontiere per il mondo andrai
Per cantare a tutti che soltanto un fiore                  Più Veloce
Come il vero amore non morirà mai.

Più veloce, più veloce grande mago                          Vola vola vola
Vola con il drago nell'immensità

Brillano le stelle                                                             Ma soltanto il sole
È come l’amore che ci scalderà.

Alle porte del giardino si fermò un bambino            Si fermò
E la rosa infreddolita con le sue dita scaldò.

Più veloce, più veloce, cavaliere, centomila sere ti racconterò
Del bambino che accarezzando un fiore
Come il vero amore l’inverno spezzò.

Più veloce, più veloce grande mago                             Più veloce grande mago
Vola con il drago nell’immensità                                  Vola, vola, vola!
Canta all’infinito queste mie parole:                            Canta all’infinito

Solo dall'amore l'amore verrà,
Solo dall'amore l'amore verrà,
Solo dall'amore
L'amore verrà,
L'amore verrà                                                                      Verrà verrà
Dopo il mare, dopo il cielo,
Nelle terre del gran gelo, dopo
Un bambino e una rosa                                                     Un bambino
Danno un senso ad ogni cosa.

leggi tutto

Video Correlati