Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Ma dov'è quel porcellino?

Testo

Il pulcino Simeone
È caduto in un burrone
E i galletti baldi e fieri
S'improvvisano pompieri.

Din don dan - din don dan - din don dan -
dan dan

Ci son pure due caprette,
Tre conigli e quattro ochette.
Le galline e un can barbone
Fanno solo confusione!

Din don dan - din don dan - din don dan -
dan dan

Spunta in cielo un punto nero:
È un falco masnadiero
Che ha puntato Simeone
Tutto solo nel burrone...

Becco e artigli in posizione,
Vuole farsene un boccone:
È affamato e non perdona,
La campana intanto suona...

Din don dan - din don dan - din don dan -
dan dan

C'è chi urla e se la squaglia,
Chi sparisce tra la paglia...
C'è chi finge di svenire,
Chiude gli occhi e va a dormire...

Din don dan - din don dan - din don dan -
dan dan

C'è chi va a cercare aiuto,
Pianta tutti e ti saluto...
Resta solo Simeone
Indifeso nel burrone!

Din don dan - din don dan - din don dan -
dan dan

Il predone è già in picchiata,
Ma lo ferma una sassata:
È la fionda di Martino
Vagabondo porcellino.

Batte il falco in ritirata
E il pulcino l'ha scampata...
L'usignolo un canto intona,
La campana ancora suona...

Din don dan - din don dan - din don dan -
dan dan

Il pericolo è passato:
Torna indietro chi è scappato.
Si festeggia il buon pulcino...
Ma dov'è quel porcellino?

Din don dan - din don dan - din don dan -
dan dan

È Martino un vagabondo,
Ma conosce bene il mondo
E in silenzio è ritornato
Tra i suoi boschi dove è nato...
Din don dan - din don dan - din don dan -
dan dan

leggi tutto