Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Olga, la tata del Volga

Descrizione

Là dove nasce il Volga ho trovato una tata speciale che si chiama Olga. Mi lava, mi veste, mi porta a scuola, ha gli occhi azzurri e sembra uscita da una favola. Parla quattro lingue ed è sempre in forma, quando mi porta al supermercato, mi mette nel carrello con un gelato e riesce anche a far ginnastica. È davvero meravigliosa ma ha un piccolo difetto, infatti è sonnambula. Pazienza, nessuno è perfetto!

Testo

La lalla lalla lallà lalla lalla lallà lalla lalla lallà!
Olga, è nata dove nasce il Volga
Va in giro senza le pantofole
E non si ammala quasi mai
Ma mamma mammama mai, lei non si ammala

Olga, mi segue sempre come un'ombra
Ha gli occhi azzurri e le lentiggini
È imparentata con Popoff
La la la la

Mi lava, mi veste, mi stira,
Mi porta in tempo a scuola
Mi prende, mi posa,
È molto rispettosa,
Non fuma per casa è uscita da una fa-vola!

È sempre in forma
Olga, la tata del Volga,
Che parla quattro lingue,
Più una di scorta,
Ma ha un piccolo difetto,
Nessuno è perfetto,
Purtroppo è una sonna-mbula
Ssssh... sta' zitta!

Olga, è la mia tata affezionata
Ho una famiglia multietnica
Diciamo tutti quanti da!
Da da da da da da! Da da da da da da!
Da da da da da da!

Mosca, non sono stata mai a Mosca
Però mi piacerebbe andare là
Ma non spostarmi mai di qua.
Perché con Olga, la tata del Volga
È tutto calcolato, al supermercato
Mi tiene nel carrello insieme al gelato
E intanto fa ginna-stica!

È sempre in forma
Olga, la tata del Volga,
Che parla quattro lingue,
Più una di scorta,
Ma ha un piccolo difetto,
Nessuno è perfetto,
Purtroppo è una sonna-mbula

Ma è sempre Olga, la tata del Volga,
Che parla quattro lingue,
Più una di scorta,
Ma ha un piccolo difetto,
Nessuno è perfetto,
Purtroppo è una sonna-mbula

Olga, è la mia tata affezionata
Ho una famiglia multietnica
Diciamo tutti quanti da!

Da da da da da da!
Da che vuol dire sì!
E sì vuol dire da!
Ma va! Ma dai! Sta' zitta.
No! No no no no niet!
Ma che vuol dire niet?
Vuol dire in russo no!
Ma va! Ma dai! Sta' zitta.
Niet! Il russo io lo so!
Sta' zitta.
E in Russia un giorno andrò!
Perché ?
Perché Olga la mia tata è imparentata con Popoff!
Il russo io lo so!
Sta' zitta.
E in Russia un giorno andrò!
Perché?
Perché Olga la mia tata è imparentata con Popoff!
Da!
Il russo io lo so!
Sta zitta!
E in Russia un giorno andrò!
Da!
Perché Olga la mia tata è imparentata con Popoff!
Da!
Il russo io lo so!
Da!
E in Russia un giorno andrò!
Perché Olga la sua tata è imparentata con Popoff!
Po-poff!

leggi tutto