Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Ti canterò (per la gioia che mi dai)

Titolo originale: Quelle joie de chanter pour Toi (Francia)

Descrizione

Un grazie in musica a Colui che ci regala la gioia di ogni giorno, a Chi ci fa conoscere la felicità delle cose semplici che abbiamo intorno.
A Te canterò la gioia che nasce dall'osservare le magiche nuvole che scrivono favole o il volo della rondine che annuncia l'arrivo del sole.
A Te canterò, per la gioia che mi dai, per i colori dell'estate, per le piccole conchiglie che conservo nel mio cuore a ricordo del mare.
Ti canterò per la gioia che regalano gli amici, per la luna che illumina il buio della notte e per il silenzio che annuncia la pace.

Testo

Quelle joie de chanter pour Toi
Quando piove e intorno è primavera
Quando salto di qua e di là
E le scarpe fanno già cic-ciac.
Per la gioia che mi dai Ti canterò
Per le cose intorno a me canterò.
Beve un grillo, beve il bruco
Da una foglia di lattuga
Un ragnetto dalla tela
Perché ha sete viene giù.
Chi fa il bagno, chi la doccia
C'è chi nuota in una goccia
E tra canti, spruzzi e schizzi
Cori di felicità.

Nuvole magiche
Scrivono favole...
Una rondine che vola
Dice che ritorna il sol.

Quelle joie de chanter pour Toi Per quello che mi dai
Quando un gatto rincorre la sua coda
Quasi quasi per dirmi che
Per quello che mi dai
È felice quando sta con me.
Per le cose che mi dai Ti canterò
Per il mondo intorno a me canterò.

Là c'est un poney qui danse
Heureux le sabot léger
Dans un vieux mas de Provence
Au milieu des orangers
C'est la mer, la mer immense
Qui reflète l'infini
Et qui à chaque vacance
Nous attend comme une amie.

Nuvole magiche
Scrivono favole
Ed il lupo con l'agnello
Si rincorrono lassù-ù...

Quelle joie de chanter Bella l'estate col sole,
Pour Toi Gelati ed ombrelloni
Per l'estate, la spiaggia,L'odore del mare e un sacco di risate
Gli ombrelloni. Di amici
Quelle joie de chanter Canzoni, di corse in
Pour Toi E ancora nel mare
Un due tre... un tuffo... splash! Chanter pour Toi.

Risa, spruzzi, schizzi, salti
E gommoni e pedalò
Coi colori dell'estate
Dentro me li porterò
Come tutti i sassolini
Le conchiglie da infilare
Per potere conservare
Nel mio cuore un po' quel mar
Senza nuvole
Ma solo favole
Astronavi e cavalieri si confondono nel cie-lo...

Per gli amici che incontrerò Joie de chanter pour
Toi
Per la gioia di stare in compagnia
Perché so che sei qui con me Joie de chanter pour Toi
E sorridi della mia allegria.
Per la luna che verrà Ti canterò
Per le cose intorno a me canterò.
Per quel muso di gattino
Stiracchiato sul divano
Che ora dorme e dentro al sogno
Ha un gomitolo di lana
Per la notte che regala
Gocce fresche di rugiada
Il silenzio, la sua pace
A chi sogna dopo un bacio.

leggi tutto
info_outline
Interprete / Alix Regnier Vigouroux
Testo / Jean Rolland
Traduzione / Emilio Di Stefano
Musica / Daniel White
share
Condividi