Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Pubblicato il: 17 settembre 2021

Le canzoni del 64° Zecchino d'Oro!

Su tutte le piattaforme digitali ogni venerdì dal 17 settembre al 1 ottobre!

Le 14 nuove canzoni della 64ª edizione di Zecchino d’Oro si possono finalmente ascoltare. A partire dal 17 settembre, ogni venerdì, per tre settimane, a gruppi di  5 e 4 brani, saranno distribuite da Sony Music e rese disponibili su tutte le piattaforme digitali in download e streaming (Spotify, Amazon Music, Apple Music e YouTube), per essere ascoltate, imparate e cantate da tutti i bambini d’Italia. Una grande novità, quella di Antoniano di anticipare l’uscita delle canzoni rispetto alla trasmissione, che permetterà a tutti i bambini di arrivare preparati alla 64ª edizione, in onda a dicembre su Rai1, con la direzione artistica di Carlo Conti, durante la quale le canzoni saranno interpretate per la prima volta dal vivo dai 17 piccoli cantanti, accompagnati come di consueto dal Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni.

Nuovi generi musicali e autori di spicco

Tra gli autori dei brani, scelti tra 550 proposte arrivate all’Antoniano, grandi nomi della musica italiana, come Claudio Baglioni, Marco Masini, Giovanni Caccamo, Flavio Premoli (PFM), Franco Fasano, Luca Mascini (Assalti Frontali) che si cimentano questa volta con brani pensati e scritti per i più piccoli. Accanto a loro tanti autori veterani dello Zecchino d’Oro, che hanno già fatto cantare tutti i bimbi d’Italia con le loro note. I brani di quest’anno spiccano per originalità e per l’ingresso di generi musicali nuovi e diversi tra loro: dalla trap al reggaeton, dalla canzone pop al rock e al rap. Canzoni pensate per le nuove generazioni, anche nelle tematiche: il riciclo e l’attenzione all’ambiente, i giochi di parole e le filastrocche, irresistibili balli con simpatici animaletti. Un insieme di allegria e divertimento, ma anche contenuti valoriali e spunti di riflessione.

Primo gruppo – 5 canzoni (17 settembre 2021)

Superbabbo: https://smi.lnk.to/superbabbo
La Filastrocca delle Vocali: https://smi.lnk.to/Lafilastroccadellevocali
Auto rosa: https://smi.lnk.to/autorosa
Potevo Nascere Gattino: https://smi.lnk.to/potevonasceregattino
Ali di Carta: https://smi.lnk.to/Alidicarta

Secondo gruppo – 5 canzoni (24 settembre 2021)

Bartolo il barattolo: https://smi.lnk.to/bartolo
Il ballo del ciuaua: https://smi.lnk.to/ilballodelciuaua
Ri-cer-ca-to: https://smi.lnk.to/ricercato64
Il riccio capriccio: https://smi.lnk.to/ilricciocapriccio
Il reggaetonno: https://smi.lnk.to/ilreggaetonno

Terzo gruppo – 4 canzoni (1 ottobre 2021)

Clap Clap  https://smi.lnk.to/clapclap
Ng New Generation https://smi.lnk.to/ngnewgeneration
Una pancia https://smi.lnk.to/unapancia
Ci sarà un po’ di voi https://smi.lnk.to/cisaraunpodivoi

Playlist YouTube: https://bit.ly/AudioYTZecchino64

Le canzoni dello Zecchino d’Oro sono parte di un mondo che, edizione dopo edizione, si trasforma anche in corti di animazione e in videoclip con i piccoli solisti. I cartoni animati del 64° Zecchino d’Oro, realizzati in collaborazione con Rai Ragazzi, usciranno ad ottobre su Rai Yoyo e sul canale YouTube del Piccolo Coro dell’Antoniano, mentre i videoclip saranno online a dicembre.

I 17 piccoli solisti che interpretano le 14 canzoni, insieme ai bambini del Coro dell’Antoniano, saranno anche i portavoce della solidarietà di Antoniano, in particolare del progetto “Operazione Pane” che sostiene diverse mense francescane in tutta Italia e una in Siria, aiutandole a garantire un pasto caldo e un futuro più sereno a migliaia di persone e famiglie in difficoltà, aumentate ancora di più a causa dell’emergenza sanitaria. L’aiuto offerto da “Operazione Pane” parte da un pasto caldo ma è molto di più: è un cammino che, passando dall’ascolto e dal dialogo, porta a una rinascita personale e sociale.

Ecco i brani e i nomi dei rispettivi interpreti che canteranno insieme al Coro dell’Antoniano, diretto da Sabrina Simoni:

  • ALI DI CARTA” (Testo e Musica di Stefano Rigamonti) cantata da Sara, 10 anni, di Faenza (RA);
  • “AUTO ROSA” (Testo di Dario Lombardi e Duccio Caponi – Musica di Dario Lombardi e Marco Vittiglio) cantata da Michele, 8 anni, di Melicucco (RC);
  • “BARTOLO IL BARATTOLO” (Testo di Carmine Spera e Flavio Careddu – Musica di Giuseppe De Rosa) cantata da Walter, 6 anni, di Firenze;
  • “CI SARÀ UN PO’ DI VOI” (Testo di Maria Francesca Polli – Musica di Claudio Baglioni) cantata da Veronica, 9 anni, di Gorle (BG);
  • “CLAP CLAP” (Testo di Mario Gardini – Musica di Marco Iardella) cantata da Giulia, 8 anni, di Guidonia (RM);
  • IL BALLO DEL CIUAUA” (Testo e Musica di Antos Zarrillo Maietta e Giovanni Caccamo) cantata da Camilla, 7 anni, di Viareggio (LU), Francesco Paolo, 10 anni, di Salsomaggiore Terme (PR) ed Elisa, 9 anni, di Roma;
  • IL REGGAETONNO” (Testo e Musica di Andrea Casamento, Gianfranco Grottoli e Andrea Vaschetti) Irene, 8 anni, di Fondi (LT) e Giuseppe, 7 anni, di Perfugas (SS);
  • “IL RICCIO CAPRICCIO” (Testo e Musica di Antonio Buldini e Franco Fasano) cantata da Giuseppe Karol, 4 anni, di Messina;
  • “LA FILASTROCCA DELLE VOCALI” (Testo di Vincenzo Incenzo – Musica di Flavio Premoli) cantata da Simona, 7 anni, di Terrasini (PA);
  • “NG NEW GENERATION” (Testo di Luca Mascini – Musica di Valerio Baggio e Walter Buonanno) cantata da Stefano, 8 anni, di Milano;
  • “POTEVO NASCERE GATTINO” (Testo e Musica di Lodovico Saccol) cantata da Vittoria, 6 anni, di Pergine Valsugana (TN);
  • “RI-CER-CA-TO” (Testo di Alberto Pellai – Musica di Paolo d’Errico) cantata da Davide, 6 anni, di Parma;
  • “SUPERBABBO” (Testo e Musica di Marco Masini, Emiliano Cecere e Veronica Rauccio) cantata da Zoe, 9 anni, di Impruneta (FI);
  • “UNA PANCIA” (Testo di Valentina Farinaccio –  Musica di Antonio Iammarino) cantata da Leonardo, 6 anni, di Mele (GE).
share
Condividi