Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Pubblicato il: 20 dicembre 2021

Lo Zecchino di Natale 2021

Due puntate per passare le feste insieme al Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni e cantare le canzoni dello Zecchino d’Oro e i classici natalizi. Per la regia di Maurizio Ventriglia.

Si inizia venerdì 24 dicembre alle ore 17.05 su Rai Uno con “L’Attesa”, un pomeriggio di emozioni e musica condotto da Paolo Belli e Cristina D’Avena, con il nuovo personaggio del mondo di Zecchino, l’asinello Nunù, che abbiamo conosciuto durante Zecchino 64, i Buffycats del cartone animato “44 gatti” e personaggi della serie Pinocchio & Friends. Con loro due ospiti speciali: Claudio Cecchetto, a cui il Piccolo Coro e Nunù dedicheranno un omaggio per i 40 anni della sua celebre canzone “Gioca Jouer”, e Giovanni Caccamo, che porterà all’Antoniano il suo ultimo brano “Il cambiamento”. Dal 64° Zecchino d’Oro ritroveremo Elisa, Francesco Paolo e Camilla con la loro “Il ballo del ciuaua” e Vittoria, che ci canterà “Potevo nascere gattino”, terza classificata nella finalissima.

Riascolteremo anche, con il nuovo videoclip, “Amazzonia”, il nuovo brano del Piccolo Coro e Orietta Berti.

Si prosegue il 25 dicembre alle 9.35 su Rai Uno: Paolo Belli e Cristina D’Avena tornano alla conduzione di “Lo Zecchino di Natale”. Una mattina in compagnia, per scambiarsi gli auguri e immaginare insieme un futuro migliore: ospiti e canzoni saranno, infatti, accompagnati da alcune clip del Piccolo Coro con messaggi di speranza.

Accanto ai beniamini dei più piccoli, gli immancabili Buffycats e Nunù e i protagonisti della serie animata “Summer & Todd”, arrivano sul palco dell’Antoniano tanti ospiti speciali: Giovanni Allevi, che suonerà il suo ultimo lavoro musicale “Our future” e racconterà il progetto “Don Giovanni” realizzato con l’Orchestra Senzaspine, insieme alle musicoterapeute del Centro Terapeutico di Antoniano; Omar Lambertini e Anna Maria Allegretti che regaleranno una canzone natalizia “Di favole e di sogni”; Concita De Gregorio che leggerà un estratto dal suo ultimo libro “Lettera a una ragazza del futuro”.

Ritroveremo anche Nicole Marzaroli, interprete de “L’anisello Nunù”, dall’edizione numero 60 della kermesse, per un particolare incontro con Nunù che si preannuncia pieno di sorprese.

Dall’ultima edizione di Zecchino d’Oro tornano, invece, la canzone vincitrice, “Superbabbo”, cantata da Zoe, e la seconda classificata “Ci sarà un po’ di voi” interpretata dalla piccola Veronica.

Lo spirito natalizio è soprattutto solidarietà: anche in questa occasione, infatti, la musica dello Zecchino d’Oro supporta la campagna “Operazione Pane“, che so­stie­ne 17 men­se fran­ce­sca­ne in Italia e una ad Aleppo, aiu­tan­do mamme, papà e bimbi in difficoltà e che sarà presente in ogni puntata con le sue storie e i suoi protagonisti.

share
Condividi