Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

In un mare caldo

Titolo originale: Tuba ala tuba (Egitto)

Descrizione

Arriva dall'Egitto questa splendida poesia che ci sottolinea l'importanza della solidarietà e della comunione tra fratelli di ogni razza. Quando nascerai, dove nascerai, chi sarai non so; ma dove sarai, lì ci troverai sempre con la mano tesa, per aiutarti e sorridere insieme.

Testo

In un mare caldo
Quasi senza onde
Ecco che la vita
Dentro te... s'accende
Quando nascerai
Chi sarai non so
Ma dove sarai
Lì saremo noi...

Porta la tua voce
Canterai con noi
Porta le tue braccia
Che ci abbraccerai
Porta i tuoi pensieri
Che ce li dirai
E se avrai paura
Ti aiutiamo noi.

Qui c'è tuo fratello
Qui c'è tua sorella
Anche se la lingua
Non è mica quella
Dove nascerai
Forse non lo sai
Ma quel giorno... là
Ci si troverà...

Porta la tua voce
Canterai con noi
Porta le tue braccia
Che ci abbraccerai
Porta i tuoi pensieri
Che ce li dirai
E se avrai paura
Ti aiutiamo noi.

Tuba ala tuba
El hiton beteala
Habba habba habba
El ghitan betehala
Id fi id fi id tebee eldonia aid
Elb ala elb nemla eldonia hob
Saheb ala saheb ala saheb kemen
Aeneid elaenab ala heb erruman
Nebee senebel seait el emeen
Nebee mahabba fi col ele esmen.

In un mare caldo
Quasi senza onde
Ecco che la vita
Dentro te... s'accende
Quando nascerai
Dove nascerai
Questo non lo so
Quale Dio vedrai
Non ti chiederò
Ma vicino a noi
Noi vogliamo te
Aspettiamo te.

leggi tutto
info_outline
Testo / Shawky Hegab
Traduzione / Alberto Testa
Musica / Hani Chenouda
share
Condividi