Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Una stella a Betlemme

Titolo originale: Najmun fi Bayti Lahm (Palestina)

Descrizione

C'è una stella che splende d'amore ed illumina il cielo con una luce speciale. È la stella di Betlemme che io rivedrò quando tornerò nella mia città. Con la sua luce di pace la primavera tornerà e con lei i fiori e le farfalle voleranno in libertà. Con i canti e l'allegria a Betlemme fiorirà l'oleandro e la pace tornerà.

Testo

Una stella c'è,
Sulla mia città,
Nella notte scura
La sua luce illumina il cielo e splende lassù,
Tutto il cielo blu...
A Betlemme sai
È già sera ormai,
Ma se guardo il cielo
Quella stella splende d'amore sempre di più,
Splende da lassù...

Salam... Salam o mia città
Salam... Salam la mia realtà
Salam... Salam io ti amerò
Salam... Salam ritornerò

Sì Betlemme tornerò,
La tua stella rivedrò,
Con la pace e l'armonia,
Io ritorno a casa mia.
Saluto te, Salam!
Abbraccio te, Salam!
La mano nella tua sarà
E ti dirà salam!

Fiori e farfalle in libertà,
Presto la terra mia rivedrà,
La primavera tornerà
E un grande amore poi rinascerà
Nel cuore mio, nel cuore tuo,
Amore che la pace a tutti quanti porterà.

Fiori e farfalle in libertà,
Presto la terra mia rivedrà,
La primavera tornerà,
Musica e fantasia ci sarà!

Una stella c'è,
Sopra tutti noi
E se guardo il cielo
La sua luce splende di pace anche quaggiù,
Sotto il cielo blu...

Salam... Salam o mia città
Salam... Salam la mia realtà
Salam... Salam io ti amerò
Salam... Salam io resterò

A Betlemme terra mia,
Con i canti e l'allegria,
L'oleandro fiorirà
E la pace tornerà.

Saluto te, Salam!
Abbraccio te, Salam!
La mano nella tua sarà
E ti dirà salam!

Ala hubi biladi taalamna bil ghurba,
Gharakat marakibuna,
Ala hubi biladi taalamna bil ghurba,
Gharakat marakibuna,
Bess rah bin'oud li ard el jedoud
Oua nughanì oua naazif lamnana

Fiori e farfalle in libertà,
Presto la terra mia rivedrà,
La primavera tornerà,
Musica e fantasia ci sarà!

Musica e fantasia ci sarà!
Salam!

leggi tutto
info_outline
Zecchino d'Argento Canzoni Straniere
share
Condividi