Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Al castel di Barbablù

Descrizione

Al castello di Barbablù c'è una gran festa: tutti si divertono e ballano il cha cha cha, da Pinocchio e la fata fino all'orco che, impacciato, pesta i piedi alla sua bella dama. Il padrone di casa ha davvero un grande e bel castello... ma se tutti ballano insieme, diventa ancora più bello!

Testo

Al castel di Barbablù c'è una gran festa,
Hanno fatto scritturar pure l'orchestra.
Tutto il mondo delle fiabe hanno invitato
E si balla a tutto spiano il cha-cha-cha.

Al castel di Barbablù
C'è una grande confusion,
Non si pensa che a ballar
Il cha-cha-cha
Il cha-cha-cha.

C'è la fata col vison
E Pinocchio, quel buffon,
Che col naso vuol ballar
Il cha-cha-cha
Il cha-cha-cha.

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno
Si scordano di togliersi il cappello
E l'orco coi suoi lucidi stivali
Ballando alla sua dama pesta i piè.

Al castel di Barbablù
C'è una grande confusion,
Non si pensa che a ballar
Il cha-cha-cha
Il cha-cha-cha.

Ma che bel castello lero lero lerolà
Sembra ancor più bello se si balla
il cha-cha-cha.
Ma che bel castello lero lero lerolà
Sembra ancor più bello se si balla
il cha-cha-cha.

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno
Si scordano di togliersi il cappello
E l'orco coi suoi lucidi stivali
Ballando alla sua dama pesta i piè.

Al castel di Barbablù
C'è una grande confusion,
Non si pensa che a ballar
Il cha-cha-cha
Il cha-cha-cha.

Ma che bel castello lero lero lerolà
Sembra ancor più bello se si balla
il cha-cha-cha.

Ma che bel castello lero lero lerolà
Sembra ancor più bello se si balla
il cha-cha-cha... cha-cha-cha!

leggi tutto
info_outline
Interprete / Patrizia Casella
Testo / Laura Zanin
share
Condividi