Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Girotondo di tutto il mondo

Descrizione

Per conoscersi tra le diverse razze alle volte i bambini hanno modi molto più semplici e spontanei degli adulti: un grande girotondo, grande come la piazza intera, in cui ogni bimbo si presenta: dall'eschimese allo spagnolo, dal pellerossa al cinese, tutti insieme, ognuno con le sue caratteristiche uniche ma, in fondo, tutti uguali.

Testo

Giro giro girotondo,
Siamo qui da tutto il mondo.

Giro giro girotondo,
Giro intorno alla gran piazza,
Coi bambini d'ogni razza.

Giro giro girotondo,
Siamo qui da tutto il mondo:
Ci vogliamo presentar.

«Sono l'indiano con piume in testa!»
È arrivato dalla foresta.

«Sono il cinese con il codino!»
Mangia riso coi bastoncini.

«Sono il moretto ricciuto e ribelle!»
Sta mangiandosi le ciambelle.

Siamo bambini di tutto il mondo,
Cantiamo insieme il girotondo.

Giro giro girotondo,
Siamo qui da tutto il mondo.

Giro giro girotondo,
Giro intorno alla gran piazza,
Coi bambini d'ogni razza.

Giro giro girotondo,
Siamo qui da tutto il mondo:
Ci vogliamo presentar.

«Sono spagnolo al cento per cento!»
Dagli un toro per farlo contento.

«Son messicano e perciò pistolero!»
Anche a letto va col sombrero.

«Sono eschimese venuto dal Polo!»
È arrivato con l'ultimo volo.

Siamo bambini di tutto il mondo,
Cantiamo insieme il girotondo.

Giro giro girotondo,
Siamo qui da tutto il mondo.

Giro giro girotondo,
Giro intorno alla gran piazza,
Coi bambini di ogni razza.

Ma girando per il mondo
Ci sentiamo un poco stanchi...
Ed a casa ritorniam!

leggi tutto
info_outline
Interprete / Luciana Russo
Testo / Franco Maresca
share
Condividi