Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Hanno rubato il prato

Testo

Davanti alla mia casa c'era un prato
Di fiori ed alberi tutto ricamato,
Dove giocavo in piena libertà,
Con tanto spazio ed aria a volontà.

Ma un giorno che mi affaccio alla finestra
Un fatto strano mi fa girar la testa:
Il prato non c'è più... l'hanno rubato!
Nessuno ha visto, chi è stato non si sa.

Hanno rubato il prato!
Hanno rubato il prato!
Io dove gioco,
Che faccio, dove vado?

Nessuno ha visto,
Nessuno sa chi è stato...
Io dove gioco,
Che faccio, non lo so.

Davanti alla mia casa c'era un prato
Di fiori e bimbi tutto inghirlandato.
Ora è sparito ed al suo posto c'è
Un grattacielo che non serve a me.

Hanno rubato il prato!
Hanno rubato il prato!
Io dove gioco,
Che faccio, dove vado?

Nessuno ha visto,
Nessuno sa chi è stato...
Io dove gioco,
Che faccio, non lo so.

Orchestra

Hanno rubato il prato!
Hanno rubato il prato!
Ed ora gioco rinchiuso in un quadrato...

Hanno rubato il prato!
Hanno rubato il prato!
Chi è stato il ladro nessuno mai saprà....!!!

leggi tutto
info_outline
G d'Oro "Sorella Letizia"
Interprete / Catia Amorotti
Musica / Mario Pagano
share
Condividi