Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Il fiore di città

Testo

Ho visto un fiore giallo
Nato in una strada
Dentro una fessura
In mezzo al marciapiede.

Un cane che passava
Curioso l'ha annusato
Chiedendosi cos'era
Quel coso sconosciuto....

Un fiore di città
È nato sul cemento,
Non ha trovato un prato!
Un fiore di città
Che forse non sapeva
Oppure si è sbagliato...!

Un giorno lo spazzino
Pulendo il marciapiede,
Strappando il fiorellino
Si è messo a borbottare:

«Ma guarda un po' che roba!
Un fiore proprio qui...
Poteva come gli altri
Nascere in un prato...»

Un fiore di città
È nato sul cemento,
Non ha trovato un prato!
Un fiore di città
Che forse non sapeva
Oppure si è sbagliato...!

Il prato prima c'era,
Poi hanno costruito...
E la città diventa
Un mostro di cemento...

E mangia tutto il verde
E sporca il cielo azzurro:
Così continuerà
Se noi non la fermiamo...!

Un fiore di città
È nato sul cemento,
Non ha trovato un prato!
Un fiore di città
Che forse non sapeva
Oppure si è sbagliato....!!!

leggi tutto
info_outline
Interprete / Fabio Barbieri
Musica / Sergio Chiesa
share
Condividi