Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Pilù

Descrizione

Quale bambino non viene intenerito da un piccolo cucciolo, un orfanello che guaisce triste alla sua porta? Per fortuna in questo caso la mamma acconsente ed i due diventano subito amici: condividono tutto e non si separeranno mai.

Testo

Pilù, Pilù,
Piccino come me,
Pilù, Pilù,
Vuoi stare accanto a me?

Staremo sempre assieme
Come due fratellini,
Il latte e i biscottini
Non mancheranno più.

Pilù, Pilù,
Suvvia, non pianger più!
Pilù, Pilù,
L'amico mio sei tu!

Mamma, un cagnolino
Sta su l'uscio a guaiolare:
Certo quel poverino
Non avrà di che mangiare...
Poverino, è un orfanello
Che non ha nessuno più:
Forse è un po' spelacchiatello...
Beh, chiamiamolo Pilù

Pilù, Pilù,
Piccino come me,
Pilù, Pilù,
Vuoi stare accanto a me?

Staremo sempre insieme
Come due fratellini,
Il latte e i biscottini
Non mancheranno più.

Pilù, Pilù,
Suvvia, non pianger più!
Pilù, Pilù,
L'amico mio sei tu!

Pilù, Pilù,
Suvvia, non pianger più!
Pilù, Pilù,
L'amico mio sei tu!

leggi tutto
info_outline
share
Condividi