Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Juan Francisco Greco

Interprete

Mi chiamo Juan Francisco Greco e ho 8 anni, vengo da Buenos Aires, in Argentina.
Ho un fratello di nome Valentin che ha 11 anni. Lui gioca a calcio in un'importante squadra argentina. Mia madre si chiama Monica, è molto bella, è un'attrice ed è molto tenera e buona. Mi aiuta molto con le interpretazioni delle canzoni. Ho detto che è bellissima? Il nome di mio padre è Leonardo. Lavora come presentatore radio e tv, suona il piano, è affettuoso e molto carino. Mi aiuta molto con il canto, il tempo musicale e anche le parole perché è uno speaker. 
Il mio piatto preferito sono le cotolette impanate, come quelle alla milanese, soprattutto se fatte dalla mamma.
Da grande vorrei fare il cantante professionista e viaggiare per il mondo interpretando le mie canzoni. 
Per me lo Zecchino d'Oro è bellissimo. Mi dispiace che la prima settimana in Antoniano sia stata così breve. Ho conosciuto molti amici, in particolare Andrea e Elena. Mi sono divertito a provare e imparare l'italiano. Avevo già provato la canzone in spagnolo, ho dovuto appendere tutto da capo ed è stato divertente perché i miei insegnanti mi hanno aiutato, con un sacco di umorismo.
La canzone che canto al 55° Zecchino d'Oro è "Il canto del gauchito", canto una bellissima canzone che credo descriva bene le regioni del mio paese. Sembra la storia di un vecchio tango che a volte canto, chiamato Malevaje.

La sua canzone