Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Maksym Zhukovskyy

Interprete

Ciao, mi chiamo Maksym, ho 6 anni e vengo da Marina di Cerveteri, in provincia di Roma.

Sono un bimbo solare, sereno, educato e bravissimo, anche se qualche capricetto lo faccio lo stesso. La mia mamma mi chiama "Raggio di sole", perché ovunque mi giro, trasmetto gioia e luce. Papà mi chiama "Angioletto", perché canto come gli angeli in Paradiso.
Il mio cantante preferito è Alvaro Soler.

Nel tempo libero mi piace ascoltare la musica, fare le costruzioni, montare e smontare il "Corpo umano", guardare i cartoni e leggere i libricini.
Il mio piatto preferito sono i tortellini con ripieno di carne della mia nonna.
Da grande vorrei fare il cantante e il pediatra. 

Per me lo Zecchino d'Oro è un'esperienza bellissima, perché con il canto riesco a far sorridere le persone. Questa opportunità mi permette di esibirmi in pubblico e di conoscere nuovi amici. È un gran divertimento.
Sono contento perché canterò una nuova e bellissima canzone, che è stata scritta da due carinissimi autori, proprio per la mia voce; perché  mi hanno scelto tra tanti bravi bambini.

La mia canzone si chiama "Me la faccio sotto" e mi piace molto. Parla di paura, di timore, che può avere non solo un bimbo ma anche un professionista nella sua vita. È una cosa naturale, comune, che viene spontaneamente, ma se ci mettiamo davanti il coraggio, la paura passa, così come viene.

La sua canzone