Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Martina Galasso

Interprete

Ciao sono Martina, ho 10 anni e vengo da Esine, in provincia di Brescia. Frequento la prima media pur essendo un anno più piccola dei miei compagni perché, essendo nata a metà gennaio, le mie maestre della scuola materna hanno consigliato ai miei genitori di farmi entrare prima a scuola. Al mattino vado a scuola, nel pomeriggio, dopo aver fatto i miei compiti, gioco con i Lego, guardo la televisione, ascolto musica e canto. Una volta a settimana vado ad allenamento di pallavolo insieme alle mie amiche, facendo parte della squadra Under 12 dell’U.S. Sacca. Da due anni studio solfeggio all’Accademia Vivaldi di Darfo e sono seguita per mezz’ora alla settimana dalla mia insegnante di canto Elena Ravizza. Mi piacciono molto gli animali, infatti ho un cagnolino e un coniglietto. Vivo con i miei genitori e con mia sorella Chiara, con la quale bisticcio tanto, ma senza la quale non so proprio stare!

I miei cantanti preferiti sono vari: Giorgia, perché la mia mamma la adora e sin da piccola mi ha fatto ascoltare le sue canzoni, Irama e Thomas.

Nel tempo libero mi piace giocare con le mie amiche e con mia sorella, ascoltare musica, guardare i cartoni e allenarmi a pallavolo.

I miei piatti preferiti sono la pizza, la pasta al pomodoro, le lasagne e la cotoletta con le patatine!

Da grande vorrei fare la cantante.

Per me lo Zecchino d’Oro è una meravigliosa ed emozionante esperienza per i bambini che amano cantare e divertirsi insieme; sono contenta di partecipare perchè in questo modo ho realizzato un sogno che avevo fin da piccola.

La canzone che canterò si chiama "La rosa e il bambino"; mi piace tanto perché è una bellissima fiaba che racconta di una rosa sbocciata in un inverno gelido destinato a rimanere eterno per un incantesimo di una strega. Solo chi avrà un cuore dolce e pieno d’amore potrà scaldare la rosa infreddolita e spezzare l’inverno. Sarà un bambino che, con la sua semplicità e dolcezza, riuscirà a distruggere l’incantesimo e riportare il calore dell’amore.

 

La sua canzone