Caricamento
Questo sito utilizza cookie, anche di profilazione, per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni o per modificare le preferenze sui cookie utilizzati, è possibile consultare la nostra Cookie Policy. Cliccando su “accetto tutti i cookie” acconsenti all’utilizzo dei cookie

Bartolo il barattolo

Videoclip

Descrizione

Il protagonista di questa canzone è un barattolo molto speciale dal destino un po’ strambo: un tempo pieno di dolciumi, adesso si ritrova dritto nella spazzatura! Il motivo? Non serve più! Ma grazie alla raccolta differenziata, la sua storia potrà essere riscritta… Bartolo sogna di diventare uno splendido giocattolo o, perché no, uno spumeggiante triciclo! Perché è questo il vero insegnamento che questa canzone ci lascia: anche se una cosa oggi apparentemente non serve più, domani potrà essere trasformata in un nuovo oggetto, unico e prezioso. Con la differenziata, si può fare la differenza.


Testo

Una volta, sai chi ero?
Una scatola di latta,
Tutta lucida, ben fatta,
Piena di golosità.

Dopo avere divorato
Tutte quelle cose buone,
Mi hanno messa nel bidone
Ed è successo un patatràc!

Ma lì sotto al condominio,
Tra lattine di alluminio,
È iniziato il mio viaggio…

Ma che coraggio!

Per fortuna che incontrai
Una bomboletta spray
Che mi disse: “Forza, dai!”

Dai, che ce la fai!

Bartolo, il barattolo

Col mio tappo ermetico
Conservo il tuo caffè

Bartolo, che barattolo 

Magari un bel giocattolo
Forse un giorno io sarò

C’è chi dice che io sono
Un avanzo di lamiera,
Ma ne ho fatta di carriera
Prima di arrivare qua:

Per vent’anni sono stato
Una pentola a pressione
E un fanale di trattore
Fino al duemila e tre

Forse un giorno col riciclo
Io divento un bel triciclo
O magari un trenino

Oppure un camioncino

 Pensa che sciagura
Se divento caffettiera
O cucchiaio per il tè!...

Be’? Che male c’è?

Bartolo, il barattolo

Il più bel giocattolo
Un giorno lui sarà

Chissà

Bartolo, dacci retta

Chè il tempo passa in fretta
Prima o poi succederà

Chi differenzia fa la differenza
Ci vuole fiuto sai per il rifiuto, poi
Se ti rifiuti no che non aiuti
Imbusta giusto nella busta giusta e vai!

Bartolo, il barattolo

Col mio tappo ermetico
Conservo il tuo caffè

Oh yè! 

Bartolo, che barattolo

Magari un bel giocattolo
Forse un giorno io sarò

Se succede un imprevisto
E nell’umido finisco,
Poi, tra cavoli e cipolle,
Io che cavolo farò?

Sì, però, se la raccolta
La faranno porta-a-porta,

So che ,anche questa volta,
Una nuova vita avrò!

leggi tutto

Video Correlati