Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

C'è una canzone che vola

Titolo originale: Quand une chanson s'envole (Francia)

Descrizione

C'è una canzone che vola sopra la città di Parigi, vola molto veloce ed in un sola notte è arrivata fin qui; la gente la canticchia, e come in un passaparola, le note si diffondono ovunque, senza confini. Non si sa chi l'ha scritta ma il motivo è talmente orecchiabile che tutti la cantano, anche gli stonati. C'è chi la canta a squarciagola e chi la sussurra, è una piccola canzone, ma ricca di tanta speranza.

Testo

C'è una canzone che vola
E su Parigi va...
È come un passa-parola
Che confini non ha.
In una notte sola
È già arrivata fin qua
È una canzone che vola,
Scritta da non si sa chi.
Ed anche stonato, la canta così
Non importa chi...
Nata ieri, si vede già
La speranza che ha...
Piccola cosa da niente com'è,
Girare finché mondo c'è.
Quand une chanson s'envole
Sous le ciel de Paris,
C'est comme une farandole
Qui l'entraine, ravie,
Vers le ciel de Bologne,
Vers le ciel de Miami...
Quand une chanson s'envole,
Elle rejoint ses amies,
Les autres chansons, les chansons si jolies
Des autres pays...
C'è una canzone che vola
Dadam... Dadam... Dadam...
Chi canterà a squarciagola
Chi la sussurrerà...
Una canzone che vola
E non fa niente se sai
Quella canzone sola
Basta non smettere mai!
Basta non smettere
Basta non smettere
Basta non smettere mai!

info_outline
Interprete / Stephanie Eleuterio
Testo / Jean Rolland
Traduzione / Giorgio Calabrese
share
Condividi