Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Ho preso un granchio

Titolo originale: O horos tou kavoura (Grecia)

Testo

Compro more per lampo - o - oni,
Vedo merli per piccioni!
Scambio Roma per Mila - a - ano,
Celentano per Bosé.

Come il gra - anchio
Che salta e balla
Ho perdu - uto
Una rotella...
Quanti granchi ho preso non si sa...
Come me nessuno li prenderà.
Quanti granchi hai preso non si sa...
Come te nessuno li prenderà.

Orchestra

Scelgo il rosso per l'ara - a - ancio,
Prendo un amo per un gancio!
Scambio un lago per un ma - a - are
Ed il brodo per un the!

Come il gra - anchio
Che salta e balla
Ho perdu - uto
Una rotella...
Quanti granchi ho preso non si sa...
Come me nessuno li prenderà.

Quanti granchi hai preso non si sa...
Come te nessuno li prenderà.

Biche o cavuras sto chefi
Stelni che tu fernun defi
Tomathan che tà pulià
Fernun flauta che violià.

Ach, apopse tha glendisi
Tha chorepsi, tha pidisi
Chi ap to vradi os tin avghi
Pai i plasi tha cai!

Orchestra

Scambio Giove per Nettu - u - uno,
Il ciliegio per un pruno!
Scambio il latte per il vi - i - ino
E l'inchiostro per caffè.

Come il gra - anchio
Che salta e balla
Ho perdu - uto
Una rotella...

Quanti granchi ho preso non si sa...
Come me nessuno li prenderà...

Quanti granchi hai preso non si sa...
Come te nessuno li prenderà.

leggi tutto
info_outline
Interprete / Vera Tsangari
Traduzione / Luciano Beretta
Musica / S. Kapsaski
share
Condividi