Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Quattrocentocinquanta bottoni

Testo

Quattrocentocinquanta bottoni
Tutti in fila come marmittoni
Stavan chiusi, ma senza moschetto,
Sotto il banco del grande cassetto.

Entra un tizio che vuole bottoni
E li vuole quadrati e marroni,
La merciaia apre il grande cassetto
Glieli conta e ne fa un bel pacchetto.

E lui cuciva i bottoni,
E li cuciva su camicie e pantaloni,
E li cuciva anche sui gilè
E sulle giacche di lamé...

E lui cuciva i bottoni,
E li cuciva su camicie e pantaloni,
E li cuciva anche sui gilè
E sulle giacche di lamé...!!!

Interludio

Grande festa per tutti i bottoni:
Tutti insieme, felici e allegroni
Sulle nuove divise fiammanti
Della banda di Borgo Ognissanti...

Fra tamburi, trombette e grancassa
Che allegria che c'è nella piazza!
Fra cornette, flautini e tromboni
Quattrocentocinquanta bottoni...!

E lui cuciva i bottoni,
E li cuciva su camicie e pantaloni,
E li cuciva anche sui gilè
E sulle giacche di lamé...

E lui cuciva i bottoni,
E li cuciva su camicie e pantaloni,
E li cuciva anche sui gilè
E sulle giacche di lamé...!!!

leggi tutto
info_outline
Zecchino d'Argento Canzoni Italiane
Interprete / Andrea Palmiotti
Testo / Zodiaco
share
Condividi