Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Se manca pane e vino cosa fai?

Testo

Aih-aih-aih-aih-aih...
Se manca pane e vino cosa fai?
Aih-aih-aih...
Sopra la tavola che diavolo metterai?

Disse un giorno il chicco di grano:
«Non mi voglio far macinare...
E resto nel campo a prendere il sole
A prendere il sole - ah-ah-ah-ah...»

Una formica un poco all'antica
Gli disse: «È giugno, lascia la spiga!
Corri al mulino: darai la farina,
Diventerai pane domani mattina...!»

Il chicco di grano non volle ascoltare,
Il sole di agosto lo fece bruciare,
Invece del pane si fece la paglia
E miseramente finì nella stalla...!

Aih-aih-aih-aih-aih...
Se manca pane e vino cosa fai?
Aih-aih-aih...
Sopra la tavola che diavolo metterai?

Disse un giorno il chicco di uva:
«Non mi voglio fare pestare...
E resto alla vigna a prendere il sole
A prendere il sole - ah-ah-ah-ah...».

Una formica un poco all'antica
Gli disse: «È settembre, lascia la vigna!
Entra nel tino: diventerai vino,
Amico di tutti come un bambino...!»

Appeso alla vite coperta di neve,
Al chicco di uva la vita fu breve,
Cadde a dicembre ormai congelato:
Il merlo alla fine lo aveva beccato...!

Aih-aih-aih-aih-aih...
Se manca pane e vino cosa fai?
Aih-aih-aih...
Sopra la tavola che diavolo metterai?

E l'anno seguente in giugno e settembre
Il chicco di grano va presto al mulino...
Il chicco di uva si tuffa nel tino...

E sulla tavola del contadino
Un chilo di pane, un litro di vino...

E sulla tavola del contadino
Un chilo di pane, un litro di vino...!!!

leggi tutto
info_outline
share
Condividi