Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

19° Zecchino d'Oro

Il 1976… sì, ancora! Questo è un anno unico nella storia della nostra rassegna di canzoni: dopo l'edizione di marzo, nel novembre dello stesso anno si tiene infatti un altro Zecchino d'Oro, il diciannovesimo. L'Antoniano decide di spostare la programmazione della rassegna dalla primavera all'autunno, in una fase inziale dell'anno sociale, in modo che le canzoni possano trovare migliore accoglienza e diffusione nelle scuole, nelle parrocchie, nei luoghi ricreativi per bambini e il disco possa entrare nelle case italiane anche come regalo natalizio.
Debuttano altri sei paesi, tra cui la piccola isola di Curacao; alla Spagna lo Zecchino d’Argento, con “Torero al Pomodoro”, mentre “Riccardo cuor di leopardo” è la preferita tra le italiane. Alla fine di quest’edizione, tuttavia, la sorpresa è il primo Zecchino d’Oro per una canzone straniera: si tratta di “Nozze nel bosco”, proveniente dalla Germania Ovest, che vince insieme alla famosa “Gugù bambino dell’età della pietra”.

info_outline

Informazioni
generali

Conduzione / Cino Tortorella
Zecchino d'Argento Canzoni Italiane
Zecchino d'Argento Canzoni Straniere
G d'Oro "Sorella Letizia"

Canzoni
e interpreti

Foto
Gallery