Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Alessandro Visintainer

Autore

Sono Alessandro Visintainer in arte Alex Visi e vivo a Bologna. Nella vita scrivo, canto, suono, insegno, cucino e organizzo.
Il mio sogno da bambino era diventare un musicista. 
La frase che più mi rappresenta è: "Non serve contare fino a 10 per esser sicuro di mostrar il tuo lato migliore… senza filtri é tutto più bello (se ne accetti le conseguenze)".
La mia canzone in gara è "Napoleone va in pensione", in quanto autore della musica e di una particina di testo con Valeria Bolani.
Ciò che mi ha spinto a scrivere una canzone per bambini è la sana follia ed un pizzico di esperienza, son recidivo.
La mia canzone è nata da un testo inviatomi da un’autrice di Padova. Insieme l’abbiamo analizzato, perfezionato e poi le ho detto ”fra mezz’ora ti mando un pronto ascolto con la musica e il cantato fatto da me”. Alla fine è rimasta la versione definitiva… bingoooo!
Il tema che ha ispirato la mia canzone è venuto fuori per spiegare ai bambini un personaggio della storia famoso; purtroppo questo personaggio era famoso per cose brutte e quindi abbiamo deciso di prenderlo po’ simpaticamente in giro.
Il messaggio che mi piacerebbe arrivasse con la mia canzone è che nella vita c’é sempre tempo per redimersi. Se ciò non avviene in vita é possibile farlo attraverso una canzone, almeno noi c’abbiamo provato. "Ue’ Napoleone…fai il bravino che sei nonno ormai".
La canzone dello Zecchino d'Oro alla quale sono più legato è "Il domani", forse perché ho vinto con questa canzone lo Zecchino d’Argento nel 2014. Penso sia la mia miglior canzone, mi auguro un giorno possa diventare la canzone più bella del mondo… é la mia "Yesterday".